Con la presente nota si comunica che, a seguito delle disposizioni ricevute dalla dirigenza aziendale  causa la contingente emergenza sanitaria, in particolare per gli aspetti relativi alla necessità di ridurre i contatti al minimo indispensabile con utenti/pazienti “ESTERNI” rappresentati da coloro che afferiscono al Servizio direttamente su prescrizione del proprio medico curante e non per il tramite delle strutture ambulatoriali della ASREM, la scrivente Unità ha dato le seguenti disposizioni per chi si trovasse nelle condizioni di dover ritirare i referti cito/istologici direttamente presso il Servizio di Anatomia Patologica di codesto P.O.:

a far data dall’ 11/03/2020 fino a nuove e diverse ordinanze, i referti emessi dall’Anatomia Patologica, meritevoli di interventi urgenti perché “POSITIVI” o “DUBBI PER NEOPLASIA”, E SOLAMENTE QUESTI, saranno comunicati per via telefonica direttamente ai medici curanti e/o, in assenza di recapiti telefonici, ai pazienti stessi. Va da sé che tutti gli esami risultati “NEGATIVI” per patologie neoplastiche potranno essere ritirati appena la dirigenza aziendale riterrà di sciogliere le riserve legate alle contingenze sanitarie e straordinarie attuali.

Sarebbe opportuna ampia diffusione della presente nota in ragione della posizione unica e centrale del nostro Servizio in tutta la regione, compresa l’affluenza degli utenti del basso Molise che attualmente mancano del filtro del San Timoteo.

Campobasso, 10/03/2020

Con osservanza

Dr.ssa Anna Maria Pollio

Comunicazione

 

Condividi: