Il 26 novembre 2020 si è tenuta, necessariamente in modalità a distanza, la 7ª giornata del neoabilitato del nostro OMCeO.

Il Presidente dell’OMCeO CB, Carolina De Vincenzo, ha accolto i medici portando loro i saluti ed inviandogli i migliori auguri per il futuro professionale.
A seguire il Vice Presidente Pino De Gregorio, ha fatto una breve ma puntuale digressione sulla previdenza e assistenza ENPAM e sul ruolo fondamentale dei giovani all’interno del contesto lavorativo e sociale attuale.

Il Dott.Paolo Scarano ha svelato gli aspetti medico legali ed assicurativi per il giovane medico che inizia la professione in questo momento: consigli fondamentali per poter costruire le proprie certezze in tema di responsabilità civile e penale.

Successivamente è intervenuta la Dott.ssa Margherita Placentino, medico di medicina interna impegnata in prima linea all’interno del nosocomio del Cardarelli. La collega ha raccontato la sua preziosa esperienza, ricca di emozioni e di consigli pratici, nel reparto dedicato ai pazienti COVID positivi.

Finale con le USCA a cura del Dott. Giovanni Coclite, in prima linea nelle unità speciali di Campobasso. Con lui siamo entrati nel cuore dell’assistenza territoriale dei pazienti positivi, sorvolando i punti focali della cura ai pazienti con il COVID.

Chiusura con il Dott. Federico Di Renzo che ha parlato a nome della Commissione Giovani dell’OMCeO CB portando le testimonianze della medicina del territorio, del corso di formazione, delle specializzazioni ed una breve parte sulla fiscalità.
Un ringraziamento a tutti coloro che hanno partecipato attivamente e con vivo interesse all’incontro testimoniato dalle presenze e dai numerosi attestati di stime pervenuteci nelle ore successive, con la certezza che la nostra dedizione verso i giovani stia facendo la differenza non solo nella nostra regione ma in tutta Italia.