Firmato stamattina il Verbale d’intesa tra il Comune di Campobasso, l’Associazione “Misteri e Tradizioni”, l’Ordine dei Medici Chirurghi e Odontoiatri della Provincia di Campobasso, I’U.O.C. di Prevenzione e Sicurezza Ambienti di Lavoro dell’ASReM;

l’OMCeO di Campobasso, facendosi interprete di numerose obiezioni e difficoltà rappresentate dai medici del territorio, poiché il modello di certificazione, pur approvato in passato da una Conferenza dei Servizi, non corrispondeva ad alcuna tipologia normativamente codificata, con conseguenti incertezze in termini medico-legali ha, d’intesa con le altre parti, ravvisato la necessità di adottare, ai fini della certificazione medica per i portatori e i figuranti, l’attestazione di idoneità all’attività ludico motoria ex D. M. 24 aprile 2013.

Si raccomanda, quindi, a tutti gli iscritti il rilascio di certificazione con le modalità e le forme previste dal DM succitato che per praticità si allega di seguito.

Nel ringraziare vivamente tutte le parti interessate, esprimiamo piena soddifazione per la soluzione della dibattuta questione, nell’interesse dei sanitari e dei pazienti rappresentati da codesto Ordine.

>>Allegato A

 

>>Certificato Attività Ludico-motoria

Condividi: