In relazione alle dichiarazioni pubblicate ieri sul sito Primonumero.it riguardo alla conferenza stampa del “Comitato pro Cardarelli” e attribuite all’Istituto Neuromed di Pozzilli, l’Ordine dei Medici e degli Odontoiatri della Provincia di Campobasso esprime piena e convinta solidarietà ai numerosi Colleghi che, insieme a una vasta platea di altri operatori sanitari e cittadini, hanno dato vita a tale Comitato e da anni vi si impegnano con dedizione, a tutela del diritto alla salute dei cittadini. L’OMCeO ribadisce che è diritto dei medici, come di ogni altra persona o soggetto, manifestare liberamente la propria opinione in merito a questioni d’interesse pubblico, tra cui è indubbio che rientri la Sanità, e costituisce, anzi, loro dovere esprimere, anche pubblicamente, valutazioni critiche in merito ad assetti organizzativi delle attività sanitarie ritenuti, in scienza e coscienza, non appropriati o meno efficaci, costituendo ciò l’essenza stessa e il fine ultimo della professione medica, a garanzia della salute individuale e collettiva.

Dott.ssa Carolina De Vincenzo

Presidente OMCeO di Campobasso

Comunicato Stampa 

Condividi: