Gentilissima Dottoressa/ Gentilissimo Dottore,
desideriamo informarLa che il nuovo Statuto in vigore dal 16/11/2017 prevede, al comma 1 dell’art.25, per i Sanitari viventi già iscritti alla Fondazione come contribuenti obbligatori in qualità di pubblici dipendenti in servizio al 31/12/2012, la possibilità di ripristinare, senza ulteriori oneri, le quote annuali mancanti per gli anni 2013-2014-2015- 016-2017. Il relativo versamento dovrà essere effettuato non oltre dodici mesi dall’approvazione del suddetto
Statuto, vale a dire entro il termine inderogabile del 16/11/2018. Decorso tale termine vi sarà perdita definitiva dello status di contribuente e del diritto ad ogni eventuale fruizione di servizi e prestazioni, nonché l’impossibilità di una nuova iscrizione.
Ci preme rammentarLe, nel caso di definitiva conclusione del rapporto di pubblico impiego (ad es. per passaggio alla libera professione, pensionamento, ecc.) ovvero di sospensione dal servizio per aspettativa e similari senza assegni che – a norma di Statuto e di Regolamenti – è indispensabile il passaggio al regime di contribuzione volontaria per mantenere il diritto alla fruizione dei servizi e delle prestazioni statutariamente regolamentate.
Ferma restando la normativa statutaria, che prevede l’adesione entro due anni dalla cessazione del servizio pubblico, con le recenti modifiche inserite nel nuovo Statuto in vigore ad oggi, si è voluta offrire anche agli ex dipendenti pubblici entro i cinque anni dal fine rapporto con il proprio ente pubblico alla data del 31/12/2012, la possibilità di ripristinare, in forma volontaria, l’iscrizione alla Fondazione con le modalità di seguito indicate.
Al fine di consentire il mantenimento della continuità contributiva Le segnaliamo, inoltre, che il rinnovo della quota 2018, il cui versamento annuale è scaduto il 31/3/2018, dovrà pervenire, invece, improrogabilmente entro il prossimo 30/09/2018.
E’ possibile unificare i pagamenti anticipando il versamento dell’importo complessivo al 30/09/2018 tramite le seguenti
coordinate IBAN:
c/c bancario c/o Banca Monte dei Paschi di Siena SpA – Via XX Settembre, 77
IBAN: IT 11 G 01030 03000 000003805884
INTESTAZIONE “FONDAZIONE ONAOSI 06124 PERUGIA”
CODICE BIC (da estero) PASCITMMPER
Se interessata/o al ripristino della contribuzione, restituisca all’ONAOSI il modulo reperibile dal sito ufficiale www.onaosi.it, nell’area contribuzione (come iscriversi) – compilato e sottoscritto secondo le istruzioni riportate nel rispetto della vigente normativa sul trattamento dei dati personali (Regolamento U.E. 2016/679), di cui alla specifica informativa pubblicata sul sito ONAOSI, unitamente a copia di un documento di identità.
Non tenga conto delle presente qualora: · si sia trattato di trasformazione amministrativa del rapporto di pubblico impiego ( ad es.: per passaggio da
tempo determinato a indeterminato, etc.); · abbia assunto servizio presso altro Ente pubblico;
· abbia già provveduto a richiedere l’iscrizione volontaria;
· non rientri, per qualsiasi altro motivo tra i possibili destinatari della presente.
Le ricordiamo che gli uffici amministrativi della Fondazione sono a Sua disposizione dal Lunedì al Mercoledì (9.00 –
13.30; 15.00 – 17.30) Giovedì e Venerdì (9.00 – 13.30) ai seguenti numeri diretti: 075 58.69.235 – centralino 075
5869511 – 075 5002091.
Nel ringraziare per la cortese attenzione Le inviamo cordiali saluti.
FONDAZIONE ONAOSI

Circolare Contribuzione ONAOSI

Condividi: