Riprendendo un bell’articolo di Filippo Anelli, sulla realtà medica al femminile, sono qui,  in questo 8 marzo, a dedicare un pensiero a tutte le nostre colleghe che per quanto possa dire sarà, sicuramente, sempre piccolo e riduttivo rispetto a tale grande realtà. E allora, cifre alla mano, vi dico che anche nel nostro Ordine il rapporto numerico fra i sessi volge a  favore delle colleghe; al di sotto dei 65 anni le donne sono il 52% del totale e ben il 60% nella fascia di età sotto i 50 anni. La realtà Odontoiatrica ha invece ancora una prevalenza maschile al suo interno.

Naturalmente oltre i numeri c’e’ di più, molto di piu’. Restano aperte, tra le altre, le questioni della genitorialità e i relativi sussidi per le libero professioniste, la sicurezza sul posto di lavoro e la rappresentanza nelle associazioni e istituzioni di categoria, tanto per citarne alcune.

Su questo ultimo punto lasciatemi dire che siamo particolarmente orgogliosi di avere cinque, delle nove cariche apicali ordinistiche, ricoperte da straordinarie colleghe; una rarità, se non una eccezione, tra tutti gli OMCeO d’Italia.

Buon 8 marzo a tutte le nostre donne

Il Presidente e il Consiglio dell’OMCeO di Campobasso