Ai sensi del decreto legislativo n. 368 del 17 agosto 1999 e successive modificazioni ed integrazioni e secondo quanto indicato nel decreto ministeriale 7 marzo 2006, le Regioni hanno bandito i concorsi per l’ammissione ai corsi di formazione specifica in medicina generale, che si svolgeranno secondo le modalita’ di partecipazione stabilite, oltre che dalla normativa sopra citata, anche dai singoli bandi regionali. I suddetti bandi sono reperibili sui singoli B.U.R., come specificato nell’allegato A. Le domande, il cui termine di presentazione e’ di trenta giorni a decorrere dal giorno successivo alla data di pubblicazione del presente avviso nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica italiana, dovranno essere inviate alle competenti amministrazioni regionali, agli indirizzi indicati nei rispettivi bandi di concorso. Il concorso avra’ luogo in data 23 febbraio 2022. Del luogo e dell’ora di convocazione dei candidati sara’ data comunicazione a mezzo avviso da pubblicarsi nei B.U.R. e presso gli Ordini provinciali dei medici chirurghi e degli odontoiatri.

Le domande, come da bando dovranno pervenire dunque entro il 9 gennaio 2022 secondo le modalità descritte dal BUR Regione Molise
Le borse messe a bando sono ben 3405 su scala nazionale, più 916 posti riservati ai sovrannumerari secondo DL Calabria.
Ricordiamo che:
– è stata abolita la soglia minima di 60 punti per l’idoneità della graduatoria di merito, evitando così la perdita di ulteriori borse come già avvenuto per il triennio 2020/23
– per coloro che hanno maturato 24 mesi di attività convenzionale negli ultimi 10 anni, il raggiungimento dell’idoneità ad un concorso precedente rimane tra i requisiti da raggiungere per accedere al corso tramite graduatoria riservata secondo il DL Calabria (prorogato fino al 31/12/2022 con la legge 30 dicembre 2020 n. 178 art. 1 comma 426 https://www.gazzettaufficiale.it/…/2020/12/30/20G00202/sg).
Condividi: