L’ASReM, azienda sanitaria del Molise, ha indetto un concorso  pubblico,  per  titoli  ed  esami, finalizzato alla copertura di  20  posti  di dirigente medico per la disciplina di medicina e chirurgia d’accettazione e d’urgenza da assegnare presso le varie sedi aziendali.

Il bando è stato pubblicato sulla Gazzetta ufficiale del 16 luglio e sul  BURM n.29 del 12/6/2021. Gli interessati dovranno presentare domanda in carta semplice entro la metà di agosto.

Gli esiti di questo bando vengono seguiti con estremo interesse e con una certa apprensione dalla consigliera OMCeO Paola Di Rocco, Specialista in Medicina Interna e dirigente medico in servizio presso la Medicina e Chirurgia di Accettazione e Urgenza dell’Ospedale Cardarelli dal 2005, nonché responsabile della Medicina d’Urgenza.

“Aspettiamo con fiducia il risultato di questa azione di reclutamento – spiega la dottoressa che nel Consiglio Direttivo OMCeO di Campobasso ricopre il ruolo di Segretario – Auspichiamo di poter accogliere nuovi colleghi che possano dare respiro a chi qui sta lavorando con un certo affanno a causa della grave carenza di personale”.

Il bando, va ricordato, prevede l’inserimento in pianta organica con un contratto a tempo indeterminato, un dato notevole che tutto lo staff medico spera sia di forte incentivo alla partecipazione. Inoltre possono concorrere i medici specializzati nelle diverse discipline equipollenti alla medicina d’urgenza. Possono accedere alla selezione le seguenti discipline di specializzazione: pronto soccorso e terapia d’urgenza, medicina interna, medicina generale, clinica medica, chirurgia d’urgenza e di pronto soccorso, chirurgia generale d’urgenza e pronto soccorso, chirurgia d’urgenza e pronto soccorso, chirurgia generale, cardiologia, cardiologia e malattie dei vasi, malattie cardiovascolari.

La carenza di medici in Italia è un problema generale e il Molise rispecchia fortemente il trend nazionale. Inoltre molti sono i concorsi che prevedono condizioni contrattuali non abbastanza interessanti per i candidati. “Questo nostro concorso però ci fornisce sufficienti elementi per credere che riusciremo a colmare almeno in parte il vuoto che riguarda la nostra area di riferimento – spiega ancora la dottoressa Di Rocco – L’ingresso di nuovo personale medico sarà determinante per il rafforzamento dell’organico del pronto soccorso dell’ospedale Cardarelli di Campobasso che rimane il punto più caldo in materia di accoglienza di tutto il territorio”.

Le domande vanno inviate entro e non oltre il 15 agosto 2021.

Condividi: