generali

 

 

 

 

Quando il Medico di Medicina Generale e il Medico addetto al Servizio di Guardia Medica e 118 si ammalano i primi trenta giorni di malattia, con conseguente assenza dall’attività lavorativa, secondo gli accordi contrattuali sono a carico delle Società Assicuratrici.

A seconda del settore di appartenenza (ASSISTENZA PRIMARIA; CONTINUITÀ ASSISTENZIALE; EMERGENZA SANITARIA TERRITORIALE) l’assicurato deve scaricare il relativo modulo indispensabile all’apertura del sinistro, e prelevabile in questa sezione del sito, compilarlo in ogni sua parte, sottoscriverlo e inviarlo all’Agenzia 63J per Raccomandata A/R ovvero per P.E.C.

 

Condividi: