Cari amici e colleghi,
nell’imminenza del Natale sento il desiderio di porgere a Voi e alle Vostre famiglie, anche a nome di tutti gli amministratori ed il personale della Fondazione, gli auguri più sinceri di serenità e pace.
Mi rivolgo a Voi con particolare riconoscenza perchè senza il Vostro contributo la vita della Fondazione non potrebbe continuare. Da più di sei anni, da Presidente eletto dell’Ente, ho potuto rendermi conto della sua grande utilità in molte circostanze sfortunate per la vita di nostri colleghi. Questo è accaduto da moltissimi anni (più di un secolo) e per migliaia e migliaia di sanitari. Oggi, in anni in cui la crisi economica e sociale ha ridotto l’intervento del welfare pubblico, sempre più diventa attuale il nostro welfare categoriale poco oneroso per i soci e per nulla oneroso per lo Stato. Welfare attualizzato per le esigenze di oggi che spaziano dalla formazione degli orfani fino alla laurea e masters internazionali, all’assistenza sociale alle famiglie che ne necessitano, alle provvidenze per i contribuenti in condizioni di fragilità e con familiari disabili. A questo si devono aggiungere le opere di miglioria e potenziamento antisismico cui stiamo sottoponendo le nostre strutture di accoglienza per orfani e figli dei contribuenti distribuite su tutto il territorio nazionale (TO-PV-MI-PD-BO-PG-NA-ME) e la possibilità di fruire di periodi di riposo nelle case vacanze di Prè S. Didier, Nevegal e Porto Verde.
La recente approvazione del nuovo Statuto dell’Onaosi permetterà inoltre di estendere l’assistenza agli orfani del coniuge del contribuente e di ampliare fino a dieci anni dall’iscrizione all’albo professionale il tempo concesso ai giovani laureati per considerare l’opportunità di aderire alla Fondazione.
Permettetemi infine di dire con orgoglio che siamo fieri di poter affermare che i risparmi di una gestione oculata, la rendita del patrimonio mobiliare, l’efficienza delle strutture e la professionalità degli operatori ci permettono di offrire prestazioni di così alto livello a costi così contenuti.
Confido che Voi sappiate valutare la veridicità di quanto ho affermato e continuiate a sostenerci con il Vostro appoggio.
Io con tutti gli altri amministratori ed il personale siamo a Vostra disposizione per informazioni e chiarimenti.
Cordiali saluti,

Serafino Zucchelli – Presidente Onaosi

Condividi: