La dignità e la sicurezza delle sedi lavorative é sempre stato un tema cardine del dialogo tra l’Ordine dei Medici e i decisori politici e, finalmente, le istanze dei medici e dei cittadini iniziano ad essere ascoltate. Le sedi dei servizi sanitari territoriali di Continuità Assistenziale e del Centro Vaccinale di Campobasso in via Toscana , che versavano in uno stato di abbandono e fatiscenza da anni, sono state oggetto di un progetto di rinnovamento strutturale: ampi spazi dedicati, abbattimento delle barriere architettoniche, servizi accessibili e a norma di legge.
Il nostro sentito ringraziamento e plauso giunga al Sindaco, Roberto Gravina, e alla giunta comunale per aver intrapreso una ristrutturazione auspicata da decenni e che restituisce dignità a servizi sanitari fondamentali per la cittadinanza e ai medici e professionisti sanitari in essi operanti.
Come Ordine provinciale auspichiamo che altri sindaci seguano l’esempio del Capoluogo e che sostengano il rinnovamento delle sedi sanitarie periferiche per contribuire significativamente a garantire un accesso alle cure territoriali in spazi e sedi adeguate, rispettosi degli standard di igiene e di sicurezza a tutela dei medici e della cittadinanza.

Condividi: