Abbiamo appreso con molta preoccupazione la notizia del Decreto Regionale, su segnalazione della Corte dei Conti, atto al recupero di somme corrisposte come indennità accessorie ai medici di Continuità Assistenziale , ai quali esprimiamo la nostra vicinanza in un vicenda sicuramente complicata e controversa, che vede protagonisti molti attori, di interesse quasi esclusivamente amministrativo e sindacale, che per tali aspetti fu oggetto di riunioni ai tavoli di concertazione regionale con esaustivi verbali. A nostra conoscenza il problema é emerso anche in altre realtà regionali, dove sono in atto negoziazioni tra le parti per cercare di risolvere la intricata problematica. È indubbia la professionalità dei colleghi e il servizio che essi svolgono per la comunità in condizioni precarie e disagiate, non sicure, come questo OMCeO ha più volte segnalato alla dirigenza regionale e aziendale e di questo vogliamo sicuramente rassicurare i cittadini, auspicando una pronta risoluzione della controversia.

Condividi: