Gentilissimi Colleghe/i,

siamo lieti di comunicare che il Consiglio Direttivo dell’Ordine ha deciso di fornire gratuitamente, a tutti gli iscritti all’ OMCeO di Campobasso, una propria casella di Posta Elettronica Certificata (PEC). L’attivazione e’ facile, sicura, rapida e completamente online per far si’ che tutti possano beneficiarne senza alcuno spostamento o invio di documenti e sarà costituita, automaticamente, da nome.cognome più il suffisso @omceocbpec.it.

L’acquisto di caselle PEC per i propri Iscritti consentirà di ridurre, fino ad azzerare, tutta la documentazione  cartacea con un beneficio ecologico grandissimo per tutti noi. La casella ha durata triennale ed e’ automaticamente rinnovata, salvo disdetta, per lo stesso periodo

Clicca qui per attivare la Tua casella di posta elettronica certificata

Ricordiamo che il D.L. 185/2008, convertito nella L. 2/2009, prevede l’obbligo in capo ai professionisti iscritti agli Albi di possedere una casella di Posta Elettronica Certificata (P.E.C.) da comunicare agli Ordini di appartenenza.

Gli Ordini provinciali a loro volta sono tenuti a comunicare alla FNOMCeO gli indirizzi pec dei propri iscritti, per trasmetterli a INIPEC, che provvede alla loro pubblicazione sul portale www.inipec.gov.it (Ministero dello Sviluppo Economico); in tal modo diventano pubblici e accessibili a chiunque.

L’utilizzo della Posta Elettronica Certificata, rispetto a quella ordinaria, consente di dare valore legale ai documenti informatici inviati (mail e allegati), proprio come una raccomandata con ricevuta di ritorno, in quanto al mittente giunge un messaggio attestante l’avvenuta o mancata consegna corredata da precisa indicazione temporale.

Invitiamo gli iscritti, che non avessero ancora provveduto, ad attivare la propria PEC seguendo le istruzioni del seguente link (ATTIVAZIONE PEC) e alla consultazione periodica della propria casella PEC, in quanto essa costituisce per ogni professionista il canale ufficiale di comunicazione con privati, Autorità, Enti pubblici e privati.

.

 

Condividi: