Egregi Colleghi,

l’Ordine di Campobasso si sta preoccupando, ormai da tempo, di rappresentare alle istituzioni che detengono il potere decisionale e attuatorio l’esigenza di inserire i Medici Chirurghi e gli Odontoiatri Liberi Professionisti nella fascia prioritaria della campagna vaccinale.

A questo proposito sono stati avviati atti ufficiali con lettere dirette al Presidente della Regione, al Commissario ad acta e ai vertici ASReM che troverete inserite nel sito dell’OMCeO, comunicati stampa, incontri e sollecitazioni dirette.

In seguito a tutto ciò è finalmente arrivato, nel pomeriggio di oggi, con nota scritta dalla struttura commissariale, senza la quale non avremmo potuto ufficializzarvi la seguente procedura, un riscontro positivo all’inserimento prioritario delle categorie predefinite  chiedendo collaborazione agli Ordini della Regione nel voler predisporre elenchi per la raccolta di adesione alla vaccinazione da parte degli iscritti.

Pertanto abbiamo inserito nel sito del nostro Ordine uno specifico spazio:  Scheda adesione vaccino nel quale riempire analiticamente un format specifico che sarà poi trasmesso alla Regione.

Riteniamo che un primo passo, quello di principio, sia stato superato e ci attendiamo che ,al più presto si passi alla fase operativa.

Il Presidente OMCeO Campobasso

Carolina De Vincenzo 

Il Presidente CAO

Domenico Coloccia

 

Comunicazione Commissario ad ACTA

 

close
Io sottoscritto/a

- Dichiaro la disponibilità a vaccinarmi contro il COVID-19

- Dichiaro che non rientro nelle categorie già inserite nel programma vaccinale Nazionale e Regionale.(Dipendenti pubblici e privati accreditati, MMG, Continuità Assistenziale, PLS, 118, Medicina dei Servizi, Medicina Penitenziaria, Specialisti Ambulatoriali).

INFORMATIVA PRIVACY
Ai sensi dell'art. 13 del D.Lgs. 196/2003, si informa che i dati personali acquisiti verranno trattati nel rispetto degli obblighi di correttezza, liceità, riservatezza e tutela dei diritti per i fini istituzionali dell’OMCeO Campobasso e secondo le finalità previste. Per maggiori dettagli consultare: www.ordinedeimedici.cb.it/privacy-policy
Condividi: