E’ con ammirazione e orgoglio che ci pregiamo di tributare a Daniela, e ai suoi familiari, le congratulazioni più vive, da parte di tutto il Consiglio dell’Ordine e idealmente di tutti gli iscritti, per questo prestigiosissimo riconoscimento professionale.   Ad majora !

Daniela Pedicino, medico cardiologo della Fondazione Policlinico Universitario “A.Gemelli” è autrice del lavoro scientifico dal titolo “Alteration of hyaluronan metabolism in acute coronary sindromes: implication for plaque erosion”, pubblicato nel settembre 2018 sulla rivista scientifica Journal of the American College of Cardiology (JACC). Il lavoro è stato realizzato nell’ambito di progetti di ricerca no profit di tipo traslazionale della Fondazione, ad opera del gruppo facente capo alla Professoressa Giovanna Liuzzo e al Professor Filippo Crea. Più nel dettaglio, nello studio sono stati esplorati nuovi target cellulari e molecolari legati al metabolismo dell’acido ialuronico, come l’enzima HYAL2, al fine di differenziare i vari sottotipi di placca aterosclerotica nei pazienti con infarto del miocardio, attraverso diagnosi sempre meno invasive e con possibilità di creazione di trattamenti farmacologici mirati. Il lavoro è stato recentemente insignito del prestigioso premio  William W. Parmley Young Author Achievement Award, durante l’ultima edizione del congresso internazionale dell’American College of Cardiology a New Orleans (USA, 16-18 marzo 2019). Il premio, di risonanza internazionale, viene conferito ogni anno a due giovani autori che si siano distinti per il valore e l’importanza della propria produzione scientifica.

 

Condividi: