Gent.ma Dott.ssa Marinella D’lnnocenzo
Direzione Generale per la Salute Regione Molise
Egregia dottoressa,
a seguito di numerosissime segnalazioni pervenute al nostro Ordine Professionale per inadempienze nella
ricettazione da parte di medici ospedalieri e specialisti ambulatoriali, prima di procedere ad aperture di
fascicoli disciplinari per violazione di norme deontologiche, si chiede alla S.V. e a codesta Direzione per la
Salute quali provvedimenti e sanzioni amministrative ha previsto e adottato per i professionisti segnalati.
Si chiede, inoltre, la risoluzione delle problematiche relative alla necessità di compilare più richieste
per uno stesso esame strumentale da parte del Medico di Medicina Generale a causa delle lunghe liste
d’attesa.
Tutto il Consiglio Direttivo OMCeO di Campobasso sollecita, infine, l’urgente attuazione del
Fascicolo sanitario elettronico, unico mezzo in grado di risolvere tutta la spiacevole e annosa problematica,
non più derogabile.
Fiduciosa in un sollecito riscontro, invio distinti saluti.
IL PRESIDENTE OMCeO
Dott.ssa Carolina De Vincenzo

Condividi: