Con circolare n. 95 del 7 giugno 2016 si forniscono indicazioni per applicare le norme sulle esenzioni dalla reperibilità riguardanti i lavoratori del settore privato, dipendenti da datori di lavoro privati, per eventi di malattia correlati a:

  • Patologie gravi che richiedono terapie salvavita, comprovate da idonea documentazione della Struttura sanitaria
  • Stati patologici sottesi o connessi a situazioni di invalidità riconosciuta, in misura pari o superiore al 67%.

Sono allegate alla circolare le linee guida per i medici che redigono i certificati con le indicazioni sulle patologie che danno diritto agli esoneri.

Nell’ambito delle prestazioni di competenza, l’Inps conserva il potere-dovere di accertare fatti e situazioni che comportano il verificarsi o meno del rischio assicurativo, presupposto della prestazione.

 

Allegato 2pdf 

Circolare n. 95 del 7 giugno 2016pdf

Condividi: