“Mettere un tassello in più nel processo di innovazione tecnologica significa dare ai nostri pazienti nuove opportunità di cura. Ma significa anche crescita professionale di ogni medico, nel raggiungimento del suo obiettivo unico ed assoluto: il benessere psico-fisico delle persone che a lui si affidano”.

Così si è espressa la dottoressa Giulietta Terranova, vice presidente dell’OMCeO di Campobasso, in occasione della cerimonia di inaugurazione della nuova Tac di ultima generazione “Somatom Force” presso Il Gemelli Molise.

nuova tac gemelli molise

“Siamo lieti ed onorati di essere presenti qui oggi: per questo ringrazio gli organizzatori per aver voluto condividere questo evento con le unità mediche del territorio e con il nostro Ordine professionale. Momenti come quello di oggi rappresentano passi importanti per tutto il mondo medico”.

E nel portare il saluto del Presidente, Pino De Gregorio, ha ricordato quanto l’innovazione del sistema, in campo medico come altrove, sia possibile solo con la collaborazione. E che in quest’ottica il Gemelli Molise negli anni si è distinto come importante player nel panorama sanitario, regionale ed extraregionale.

“Cooperare per un unico scopo – ha concluso la Terranova – resta sempre la via migliore per garantire la tutela della salute a ciascun cittadino molisano”.

 

Condividi: